Agenda Sapiens 2030

AGENDA SAPIENS 2030

Quanto contano oggi i temi di sostenibilità trasversale in ambito ecologico, sociale ed economico previsti dall’Agenda 2030? Quanto mettiamo in pratica i principi dell’Economia circolare nel nostro quotidiano?

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione sottoscritto nel 2015 da 193 Paesi membri dell’ONU che stabilisce 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile - Sustainable Development Goals, SDGs - da raggiungere entro il 2030. Tali obiettivi, comuni a tutti i paesi, sono rivolti a garantire un presente e un futuro migliore al nostro Pianeta e alle persone che lo abitano. 

I musei, da sempre in stretta relazione con enti e cittadini, possono contribuire alla conoscenza e al perseguimento dei 17 SDGs e integrarsi in modo attivo con le Agende urbane per lo Sviluppo locale. 

Agenda Sapiens 2030 è un innovativo spazio espositivo e didattico sui temi dall'Agenda 2030 e dell'Economia circolare. Le sale dedicate alle mostre temporanee si trasformano in AULE INTERATTIVE con percorsi centrati sulla relazione uomo-ambiente dove SCIENZE e ARCHEOLOGIA si incontrano.

 L'offerta educativa

I percorsi, i cui contenuti e attività sono declinati in modo diversificato a seconda del grado scolastico, prevedono 1 ora di visita interattiva con taglio scientifico o con taglio archeologico e 1 ora di approfondimento laboratoriale basato sul metodo sperimentale e sull’approccio IBSE, giochi di coinvolgimento, video e simulazioni al computer e reperti di collezione.